Gli interni contemporanei riscoprono le forme e le espressioni dei primi decenni del Novecento, una tendenza più che mai attuale che coinvolge mobili, elementi illuminanti e superfici. Un lifestyle ispirato all’Art Déco da studiare e ricreare attraverso materiali contemporanei e tecnologicamente evoluti come il gres porcellanato effetto marmo.

È interessante sovrapporre foto d’epoca e realizzazioni attuali per scoprire come il gusto estetico dominante del secolo scorso sia tornato a caratterizzare l’interior design di oggi, con una riscoperta senza paragoni di superfici d’arredo attraversate da morbide venature. Il gres effetto marmo, prezioso ed elegante, trova impiego nella realizzazione di pavimenti e rivestimenti, di tavoli e cassettiere, di piani di lavoro in cucina e in bagno, interprete del lusso nei contesti eleganti e tocco glamour negli ambienti più semplici. Un materiale che, nelle sue multiformi essenze, può essere abbinato a colori accesi e a nuance neutre, magari attraverso rifiniture metalliche, come oro e ottone, che ne esaltano la raffinatezza.

Attraverso le collezioni ispirate ai marmi naturali, oggi è nuovamente possibile arredare qualsiasi spazio con le suggestioni materiche delle essenze rare, le cui cave sono praticamente esaurite, oppure esotiche e difficilmente reperibili. A questo si aggiungono i vantaggi, importanti, del gres rispetto ad altri materiali del passato e del presente, sul piano della lavorabilità, della resistenza alle sostanze aggressive e della manutenzione.